sabato 6 dicembre 2014

momento di transizione

Sono passati molti mesi o forse anni dall'ultimo post......
ma forse avevo poco da dire,o forse avevo da fare altre esperienze sia di ricamo che di cucina....
Avevo anche da sperimentare il lievito madre,e quindi le mie energie erano rivolte altrove .....


La mia esperienza di ricamatrice mano- macchina,iniziata più di 25 anni fà, stà subendo una variazione non da poco.
Con la nascita delle macchine ricamatrici computerizzate,il nostro lavoro artigianale è stato un pò declassato. O comunque c'è una richiesta differente di ricamo.
Forse sono cambiati anche i gusti,le esigenze per delle case più moderne.

Quindi, in un anno ho fatto davvero  pochi lavori classici,ma sono quelli che danno piu soddisfazione artisticamente parlando. sono quelli dove viene fuori la bravura di ricamatrice.

uno di questi lavori è questo stupendo lenzuolo a punto antico e fiori pieni imbottiti,che io adoro. 
adoro le parti traforate e geometriche contornate dai fiori, soprattutto imbottiti,che sottolineano la diversità di lavorazione.......


devo ammettere che era un pò che non si faceva un ricamo degno di essere chiamato cosi....
poi quando a chiedertelo è una persona che sa fare dei pizzi favolosi,e nonostante questo apprezza moltissimo il mio lavoro più che il suo ....allora questa cosa un pò mi  esalta...

questo disegno me lo sono ricostruito e modificato da un vecchio Rakam,rivista che da sempre ha stimolato la voglia di imparare e sperimentare sempre di piu...





questo è il risultato finale,,,,sapessi fotografare meglio le lenzuola sarebbe un buon vantaggio per me :)
ma vi dovete accontentare di ciò che sò fare meglio ,,,,i ricami  :)
a presto anzi a prestissimo con le foto di altri lavori!!
mi prendo l'impegno morale di tornare a scrivere piu spesso sul mio blog :) 

2 commenti:

  1. Sono delle vere e proprie opere d'arte. Non esistono parole per definire la meraviglia di queste sculture su stoffa.
    Complimenti, sei bravissima!!!!!!
    Ciao, Fabiola.

    RispondiElimina
  2. Ciao Antonella, ti ho scoperta or ora.
    Realizzi opere d' arte pura,
    mi piacerebbe moltissimo riuscire realizzare qualcosa di simile anche solo bello per un terzo.
    Spero tantissimo vorrai nuovamente condividere un poco i tuoi capolavori con noi,
    malgrado i tempi un po' infelici in cui ci troviamo.

    Un bacio

    RispondiElimina